Escursione zona Ruioch

Avvincente escursione di 5 ore la mattina del primo novembre nella zona che fa da confine tra l'altipiano di Piné, il Bersntol e la val Cadino... una passeggiata in compagnia molto ristretta (come a dire, da soli si ascolta la natura, in due si riesce anche a far silenzio, in tre si fa rumore).



La missione era scoprire se le pernici bianche sono già bianche nonostante la completa assenza di neve come le foto paesaggistiche fanno intuire.

Il sole viene a scaldare me e Damiano che siamo già in quota, sotto un cielo azzurro, limpido e terso.
Ed eccole, mentre osserviamo le cime del Lagorai, alzarsi in volo, candide come la neve, così indifese e facili da localizzare su sfondo scuro, esposte agli occhi dei predatori.
A terra sono caute ma si sono prodigate in un volo molto prolungato nelle prime ore dell'alba, poi sono sparite.

Più tardi, sul crinale, mentre rientravamo, l'esperienza e una buona dose di fortuna (indispensabile sempre quando si ha a che fare con animali selvatici) ci porta all'incontro propizio.






Più in basso, in mezzo ai boschi, un vociante andirivieni di lucherini, crocieri e nocciolaie anima le cime degli alberi.


Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

CRETA - Cnosso

Lituania, il viaggio