Lituania: daino

Imprudente,  imprevedibile, veloce ... così mi viene da definire chi attraversa la strada senza guardare, comportamento tipico, e lo sappiamo bene qui in trentino, degli ungulati.
Le strade strette e poco trafficate della Lituania con ampi prati ai lati si offrono alla stessa problematica così ci è capitato di notare la presenza di questi animali più volte lungo la strada e assistere ad un attraversamento con sparizione nell'erba alta nei pressi di Venté.
Sempre troppo veloci per un'identificazione precisa sino a quando a Plugé, di fianco alla struttura scelta per passare la notte, noto una famiglia intera uscire dal bosco e sfruttare le strutture che gli uomini hanno appositamente creato per loro: si tratta di daini e si fanno ammirare perché abituati alla presenza degli ospiti della struttura, trovandosi in un ambiente artificiale analogo a quello che a Paneveggio protegge i nostri cervi nobili.
Confrontando le dimensioni del daino con quelle degli altri ungulati, a posteriori, posso asserire che anche l'esemplare di Venté è un daino.


Post popolari in questo blog

Cormorano in difficoltà

Escursione zona Ruioch

CRETA - Cnosso